Home » Forever alone, le 10 migliori città europee per i solo travelers
Mobilità - Viaggi

Forever alone, le 10 migliori città europee per i solo travelers

Istanbul è la migliore città d’Europa per viaggiare in solitaria. A stabilirlo è Bluepillow, metamotore di ricerca per appartamenti e case vacanza in affitto, che ha realizzato il Solo Travel Index per individuare le 10 migliori mete europee per chi vuole partire da solo.

L’indice ha preso in considerazione diversi fattori, dal costo medio degli alloggi e dei ristoranti al livello di sicurezza delle città, passando per le tariffe degli spostamenti tramite mezzi pubblici e taxi.

Sul gradino più alto del podio troviamo la città turca con un punteggio di 8,7 su 10, dovuto non solo a ristoranti economici (8,10 € a pasto per singola persona) e prezzi bassi per trasporti locali (0,30 € a biglietto) e taxi (0,25 € per km), ma anche ad alloggi convenienti (49 € a notte).

Al secondo posto con 8,5 punti c’è Varna, città bulgara che si affaccia sul Mar Nero, caratterizzata dalle strutture ricettive più economiche della lista stilata da Bluepillow, con una tariffa media di 35 € a notte, e da una ristorazione poco costosa, con prezzi che si aggirano attorno ai 12 €.

In terza posizione, con un index pari a 7,1, abbiamo Faro in Portogallo, meta che offre taxi a buon prezzo (0,49 € per chilometro percorso) e case vacanze economicamente accessibili, con costi medi sui 50 € a notte. Chiudono la top 5 Cracovia in Polonia (7,05) e Bucarest in Romania (6,85), convenienti rispettivamente per i ristoranti e gli spostamenti.

Tra le 10 migliori città europee per i solo travelers, troviamo poi in ordine di punteggio Praga (Repubblica Ceca – 6,75), Kaunas (Lituania – 6,6), Budapest (Ungheria – 6,1) e Riga (Lettonia – 5,4). Se la capitale ungherese presenta ristoranti e mezzi pubblici a prezzi contenuti, quella ceca risulta essere la più sicura tra le destinazioni presenti in classifica. Ciò che accomuna, invece, la città lituana a quella lettone è l’economicità degli alloggi, con tariffe medie che vanno dai 47 ai 54 € a notte.

Fanalino di coda tra le prime 10 città di questa speciale classifica, la spagnola Siviglia, con uno score pari a 5,3, frutto di costi accessibili per quanto riguarda i ristoranti (15 €), le corse in taxi (0,97 € a km) e gli spostamenti tramite bus, tram e metro (1,40 € a biglietto).

Tra le mete italiane, la prima del Solo Travel Index di Bluepillow è Firenze che si posiziona al 14° posto con un index di 3,9, dovuto a un costo medio a notte di 95€, un costo medio ristorante di 23,75€ e un costo taxi di 1,30€ a km.