Home » Luigi Ferraris, Ad Gruppo FS: vinta concessione nei Paesi Bassi
Economia

Luigi Ferraris, Ad Gruppo FS: vinta concessione nei Paesi Bassi

Il CEO Luigi Ferraris continua a guidare il Gruppo FS nel suo percorso di crescita all’estero, scalando la graduatoria dei più importanti operatori del trasporto pubblico nei Paesi Bassi: vinta concessione da un miliardo di euro per il trasporto locale nella località di Fryslan.

 

Il Gruppo guidato da Luigi Ferraris si aggiudica una concessione da 1 miliardo di euro nei Paesi Bassi

Per i prossimi dieci anni, dal 2024 al 2034, la controllata olandese del Gruppo FS, Qbuzz, sarà addetta al trasporto pubblico locale nella provincia di Fryslan, nel nord dei Paesi Bassi. La concessione da un miliardo di euro non fa che confermare la capacità del Gruppo guidato da Luigi Ferraris di competere a livello internazionale anche nel trasporto su gomma. Si tratta, infatti, di “un ulteriore passo per il Gruppo, che prevede, secondo gli obiettivi del Piano industriale, un aumento dei ricavi dall’estero da 1,8 miliardi di euro del 2019 a 5 miliardi nel 2031. Questo rientra nel ruolo che FS vuole rivestire in Europa, sempre più considerato mercato domestico, come multidomestic company condividendo esperienze e conoscenze oltre il confine italiano nel settore del trasporto passeggeri e merci su ferro e gomma”.

Luigi Ferraris: Qbuzz ha anche una forte impronta green

Leader nell’utilizzo di autobus ecologici e nella sperimentazione di carburanti a basso impatto ambientale come HVO, Qbuzz ha una forte impronta green. L’azienda ha nella sua flotta 310 bus a zero emissioni, di cui 32 sono alimentati ad idrogeno e 278 sono elettrici, e ha già sperimentato l’HVO ottenendo ottimi risultati. La società del polo passeggeri del Gruppo guidato da Luigi Ferraris ha inoltre intenzione di investire altri 218 milioni di euro nel rinnovamento della flotta e nell’innovazione tecnologica, proprio per migliorare ulteriormente il comfort e la sostenibilità ambientale dei collegamenti.